Mestruo

La sorgente non seccherà,
finché ci sarà vita

Sei lontano ma il tempo non ha smesso di fluire
tra le mie gambe il fiume di inchiostro rosso
di forza e rammarico ferrugginoso
nel silenzio che scandisce la natura
prima e dopo un temporale,
intorno e al centro di inizio e fine

Il sangue scorre tra le mie cosce
con la serenità di una valanga
inevitabile come i nostri addii
rassicurante come un giaciglio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: